Martedì, 21 Agosto 2018 23:03

Lega: solidarietà al giovane accoltellato

PISTOIA - Il gruppo consiliare della Lega, esprime solidarietà al giovane pistoiese accoltellato in piazza Mazzini da un extracomunitario.

Un fatto molto grave, che merita una ferma condanna da parte di tutti i gruppi politici e che dimostra come una diversa gestione dei flussi migratori rispetto al passato sia fondamentale, così come fondamentale sono la presenza e il potenziamento sul territorio delle forze dell'ordine e non solo in città ma su tutto il vasto territorio comunale, va altresì sottolineato come nella notte tra Sabato e Domenica le forze dell'ordine abbiano tempestivamente bloccato il giovane marocchino nel suo tentativo di fuga, dando dimostrazione di professionalità e efficienza.

Non è accettabile che un clandestino già raggiunto da decreto di espulsione dal territorio Italiano, sia libero di commettere simili reati.

La storica tranquillità della città di Pistoia, non può e non deve essere turbata da simili persone che non hanno alcun diritto riconosciuto di stare sul nostro territorio comunale. Tali persone non è possibile ne accettabile minimamente che possono ipotizzare di commettere reati e poter restare impuniti sul nostro territorio comunale commettendo poi ulteriori simili azioni delinquenziali.

Per questo accogliamo con estremo favore  ogni tipo di interessamento dei parlamentari del territorio, al fine che la vicenda sia portata all'estrema attenzione di tutti come fatto gravissimo e con una condanna unanime da parte di tutti i gruppi politici, senza distinzione.

Siamo certi che questa brutta pagina di cronaca locale sarà portata all'attenzione del parlamento e che in tempi rapidi sia attuato il decreto di espulsione senza ulteriori rinvii e/o attenuanti di sorta.

E' anche doveroso ricordare ai cittadini Pistoiesi che proprio per garantire sul territorio una maggiore sicurezza, il comune grazie ai provvedimenti del sindaco Alessandro Tomasi, della sua giunta e della maggioranza di cui anche il nostro gruppo Lega fa parte, si è già ampiamente mosso segnando un netto cambio di passo rispetto anche ad un recente passato. In pochi mesi infatti sono state istallate oltre 150 telecamere sul territorio direttamente collegate alle centrali operative, come altri provvedimenti atti ad aumentare una generale maggior sicurezza.

Segno tangibile che la sicurezza è una priorità dell'attuale amministrazione comunale. Dove all'interno noi consiglieri Lega faremo da garanti e proponenti di una attenzione sempre maggiore ad ogni forma e tutela della sicurezza su tutto il territorio comunale. E preannuncio già da ora che come Lega abbiamo in cantiere più proposte su questa tematica. Mentre il capogruppo Gori e il consigliere Mazzeo si faranno come già espresso,  paladini nel richiedere ulteriori telecamere da dislocare in posizioni strategiche in alcuni luoghi più sensibili di periferia.

Gabriele Gori

Capogruppo Lega

in consiglio comunale di Pistoia

 

 

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.