Mercoledì, 18 Aprile 2018 15:44

Mobilità a Prato, Confcommercio aspetta la decisione del sindaco

Il Pd accoglie le proposte dell'associazione

PRATO - Positivo per Confcommercio l’accoglimento da parte del Partito Democratico di alcune proposte avanzare dall’Associazione sulla mobilità del centro di Prato. Adesso, però, serve un intervento deciso da parte dell’Amministrazione. 

“Grazie alla nostre richieste si sono smosse le acque stagnanti degli interventi sulla mobilità in centro storico – afferma Confcommercio -. Attendiamo la decisione ufficiale, ma siamo comunque soddisfatti che anche il Pd condivida le nostre proposte di anticipare la apertura della ztl e di riservare almeno una buona parte del parcheggio di San Domenico alla sosta a pagamento.

Si tratta di due provvedimenti importanti che, se adottati, contribuiranno a migliorare l’accessibilità del centro storico.
Non possiamo però che dispiacerci del fatto che posizioni preconcette e frutto di concezioni idilliache e astratte della nostra città, impediscano di sperimentare tentativi di rivitalizzazione di alcune strade" – prosegue l’Associazione.

"Crediamo che buona amministrazione sia adattare idee e progetti alla realtà che ci circonda, cercando di migliorarla, senza essere idealisti e finire per fare il contrario. Restiamo convinti sostenitori della zona pedonale e, dove funziona, vorremmo che nelle ore principali del giorno fosse veramente tale, senza che i residenti possano circolare liberamente. Ma chi davvero conosce, frequenta e vive il centro storico tutti i giorni, non può non vedere che alcune zone vivono situazioni diverse, più complesse. Per questo motivo chiediamo al Sindaco di intervenire per verificare se questo esperimento di parziale riapertura possa realmente aiutare queste strade. Ci teniamo al di fuori delle logiche dei partiti e vorremmo che i provvedimenti fossero valutati indipendentemente da chi li propone".

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.