Venerdì, 20 Ottobre 2017 14:15

Stefano Morandi confermato presidente di Confcommercio Pistoia-Prato

PISTOIA - Stefano Morandi confermato alla presidenza di Confcommercio Pistoia e Prato.

Garantire continuità e qualità della guida all’Associazione pluriterritoriale in questo particolare momento di sviluppo sui due territori: questo uno dei motivi di maggior rilievo che hanno portato alla conferma di Morandi, avvenuta per acclamazione da parte dei 25 consiglieri presenti all’assemblea per il rinnovo delle cariche per il quadriennio 2018-2021.

Nella prosecuzione del suo percorso orientato alla gestione e all’evoluzione dei due territori, sarà affiancato dal vicepresidente Gianluca Spampani, già membro della Giunta esecutiva di Confcommercio e vicepresidente del consiglio d’amministrazione Sidal- Zona Market.

Nella nuova Giunta, alcune conferme e altri nuovi ingressi.

Confermati Rolando Galli, presidente della Società Abetone Funivie e del Consorzio Turistico Apm; Orlando Neri, imprenditore nel settore turistico-ricettivo, titolare di un’azienda operante nel settore della cartotecnica e presidente Ascomfidi; Sergio Tricomi, imprenditore nel settore calzaturiero e presidente Federcalzature.

I nuovi ingressi, invece, sono Enrica Agostini, titolare di un’attività di vendita alimentare al dettaglio, presidente FIDA e consigliere del Gruppo Terziario Donna Pistoia e Prato; e Tommaso Gei, titolare di un’attività di ristorazione pratese e già presidente della Consulta Confcommercio della provincia di Prato, il quale riceve la delega a rappresentare gli organi dell’Associazione nella provincia pratese.

 

Il clima costruttivo riscontrato nell’assemblea conferma l’importanza del lavoro svolto dal presidente nell’ultimo mandato – anche in questo caso la sua nomina era avvenuta per acclamazione – che ha visto, prima di tutto, la ricostruzione della rappresentanza di Confcommercio sul territorio pratese nel maggio del 2015 contando, fra le altre cose, l’apertura di una nuova sede territoriale in Via Valentini – all’interno del complesso del Prato City – la costituzione dei sindacati di categorie e la realizzazione di numerosi eventi e iniziative sul territorio.

 

La seduta ha inoltre evidenziato un positivo aumento della base associativa (+1.436 imprese associate negli ultimi 4 anni) che conferma la crescita della presenza di Confcommercio sui territori e la qualità dei suoi servizi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.