Lunedì, 05 Settembre 2016 17:16

Pescia, piazza Mazzini chiusa al traffico per il Palio. Ma senza iniziative

PESCIA - Confcommercio esprime preoccupazione a causa della chiusura al traffico di piazza Mazzini nel pomeriggio di sabato 3 settembre, in occasione del 39° Palio Città di Pescia, per iniziative che poi non si sono tenute.

L’argomento era stato oggetto di una riunione presso la sede del Comune, ma la chiusura della piazza era stata richiesta per consentire l’allestimento di accampamenti medievali e una rievocazione di arti e antichi mestieri. Iniziative che poi, sottolinea Confcommercio, non si sono tenute.

"In assenza degli eventi per cui era stato richiesto il divieto di circolazione – prosegue Confcommercio – quel provvedimento doveva essere subito modificato. La Piazza, invece, è rimasta inaccessibile per tutto il pomeriggio, a quel punto senza motivo, con conseguente danno alle attività commerciali per di più nel momento commercialmente più rilevante dell’intera settimana.

L’associazione aveva accolto il provvedimento di chiusura con molti timori ma comprendendo il punto di vista dell’amministrazione e degli organizzatori della manifestazione aveva acconsentito alla decisione anche alla luce del fatto che iniziative come il Palio sono da valorizzare e sostenere. Non è stata però riservata la stessa attenzione dall’amministrazione agli imprenditori quando sono venuti meno i motivi della chiusura al traffico. Al contrario, le attività commerciali del centro, che contribuiscono in modo determinante alla vivacità della città andrebbero sostenute e incentivate.

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.