×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 446


Mercoledì, 25 Maggio 2016 16:30

Confcommercio: una cena di beneficenza per il progetto "Casa Agar"

di Giovanni Fiorentino

PRATO – Circa 25 pietanze differenti, dall'antipasto al dessert, preparate da 18 ristoratori pratesi: ecco alcuni numeri relativi alla cena di beneficenza promossa da Confcommercio, Fipe Prato e Vetrina Toscana e patrocinata dal Comune.

L'appuntamento, inserito all'interno del calendario di eventi del progetto Gusta Prato, è fissato per le ore 20 di lunedì 30 maggio prossimo negli spazi del Prato City di via Valentini. Il menù prevede la presenza di numerosi prodotti tipici toscani di terra e di mare, preparati secondo la versione classica o operando una rivisitazione in chiave moderna: si varierà dunque dalla mortadella di Prato ai gamberi in salsa di soia, passando per la tartare di carne chianina all' uovo e la tradizionale torta millefoglie.

Il contributo di partecipazione alla serata si attesta sui 40 euro ed è necessario prenotarsi telefonando ai numeri 334/8060570 e 0574/560701. In alternativa, sarà possibile inviare una mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. L'incasso della serata verrà interamente devoluto alla Caritas Diocesana di Prato e finanzierà il progetto “Casa Agar”, volto alla costruzione di appartamenti da destinare a donne in condizioni sociali ed economiche disagiate. “In un momento come questo è necessario che le aziende si impegnino anche nel sociale” ha commentato il direttore di Confcommercio Pistoia e Prato Tiziano Tempestini, proseguendo: “I titolari dei ristoranti che parteciperanno all' iniziativa metteranno il proprio lavoro e le proprie competenze al servizio di quest'attività filantropica”.

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.